19 Giugno 2019

Le Sbarre informa

Sbarrati in Corsa 1, 2 e 3 Maggio 2015

04-05-2015 14:38 - Competizioni
VENERDI 1 MAGGIO

Questo lungo fine settimana di corse inizia a Bientina dove si svolgeva la tradizionale "Maratonina Bientinese" giunta alla 33a edizione. Buona partecipazione delle Sbarre, con 21 presenze alla Marcia valida per il Trofeo Pisano.

SABATO 2 MAGGIO

A San Frediano andava in scena la "1a MARCIA C.R.I. S. Frediano per la Solidarietà", all´appuntamento ben 17 Sbarrati che hanno portato il nostro gruppone ad un ottimo 6° posto nella classifica di Società.


DOMENICA 3 MAGGIO

Partiamo da Fano dove si svolgeva la ColleMar-athon, gara molto impegnativa con al via ben tre dei nostri Super Atleti ovvero Raffaele Stumpo, Emanuele Chericoni e Sandro Lischi. Per Raffaele ottimo crono di 3h31´ che lo portano a piazzarsi nella 7a posizione della speciale classifica riservata agli ingegneri, quindi Emanuele Chericoni afflitto da un risentimento muscolare già dopo pochi km di gara ma che chiude dimostrandosi più forte delle avversità in 4h10´. Per Sandro Lischi il tempo finale è invece di 4h16´.
Tanti complimenti a tutti voi!

Passiamo per un attimo ai non competitivi con la marcia di Nugola, la "13a Marcia Nugolese" valida per il Trofeo Tre Province. Sulle Colline e nei vigneti hanno corso ben 19 Sbarrati (tanti considerando i molteplici appuntamenti della domenica podistica), per un ottimo 11 posto nella Classifica di Società.

Ed eccoci finalmente al momento tanto atteso del fine settimana la Mezza Maratona di Lucca. Gara molto bella ed organizzata in maniera impeccabile in uno scenario (per essere una corsa di città) molto suggestivo. Lo spettacolo è stato reso possibile anche dai tanti, tantissimi podisti al via, le cifre parlano di oltre 2000 partenti (1700 i competitivi giunti al traguardo)!
Per la nostra squadra al via Raffaele Vitale, Daniela Di Cesare, Federica Del Moro, Ramona Cei, Andrea Papeschi, Mirko Tamburini, Paolo Margheri, Beniamino Napoli, Gianluca Cappelli, Paolo Lenzi, Gerardo Capo, Luca Dani, Alessandro Pedonese, Michelangelo Betti e Susanna Baronti... più gli"infiltrati" Mura Silvio e dal 10°km Roberto Ciucci, ed in qualità di "fotografo per un giorno" il grande Riccardo Sartini.
Tante aspettative per alcuni di noi, chi vuole provare a buttar giù il personale, chi vuole tornare a ben figurare in gara, chi vuole aiutare un proprio compagno di squadra, insomma c´è ne per tutti i gusti.

Il racconto della mattinata è quello del nostro gruppetto formato da Federica, Ramona, Silvio e dall´amico e aiutante Fabio.
Dopo uno sfrenato e sostenuto riscaldamento (ma quando.. vero Fede?) pronti alle nove in punto per prendere parte alla gara. Il tentativo (mio e di Fabio per la verità) è quello di riuscire a portare "La Farmacista"a terminare la gara sulla media dei 6 minkm, il che vorrebbe dire un netto miglioramento rispetto alla scorsa mezza di Pisa di fine Dicembre. Partenza da "sopra le mura", con un fiume di persone a colorare la città, e primi km vissuti tranquillamente nella "pancia" del gruppo. Quindi discesa e uscita dalle mura con la gara che si spostava al di fuori della città, il passo è costante e regolare nessun problema per le nostre due atlete a parte il fatto di guardare sempre i cartelli del kilometraggio relativi al secondo giro (Ramona parlo con te...). All´ottavo km decido di staccarmi e raggiungere l´altra Sbarrata Susanna che all´incirca è un minuto avanti. Il suo passo è costante e tranquillo sui 5´48"/km. Percorriamo un paio di chilometri insieme, si rientra all´interno della città e dopo il rifornimento la lascio e aspetto nuovamente Federica e Ramona. Ormai siamo a metà gara e giusto il tempo di veder volare il keniano (che nel frattempo sta andando a vincere in meno di 1h02´) riecco il gruppetto Sbarrato al quale nel frattempo si è unito anche Roberto, pronto a scortarci nella seconda metà di gara... ora Ramona i cartelli li puoi iniziare a guardare....Il caldo, malgrado la giornata nuvolosa, inizia a farsi sentire e stanno per arrivare le prime difficoltà. Piccolo calo di velocità intorno all´11° e 12° km ma pronta reazione delle nostre due che si alternano la posizione. Nuovo rifornimento al 15°km circa, Federica (che ormai sembra essere passata sotto la doccia) continua a bere (ma quanto bevi?) mentre Ramona opta per le vitamine dell´Arancia, è uno dei momenti più difficili, le gambe sono pesanti e l´arrivo sembra ancora troppo lontano. Per fortuna intravediamo di nuovo l´entrata in città, ormai manca poco giusto un paio di km, io e Fabio cerchiamo di spronare il più possibile le nostre due atlete, sopratutto Federica che dopo due anni di corse assieme vedo per la prima volta in seria difficoltà, dai ci siamo ultima curva, ultimo rettilineo, 200m all´arrivo SPINGI SULLE GAMBEEEEE!!!! con le mani in alto e al grido FORZA SBARREEEE tagliamo il traguardo, il tempo finale è 2h07´13" MISSIONE COMPIUTA!!!! Medaglia al collo.. insomma impresa riuscita!
Ramona si conferma inossidabile, Federica migliora di tanto il suo precedente primato insomma una grande giornata!!!
Le cose più belle della giornata per me rimarranno i sorrisi, gli abbracci e i baci appena tagliato il traguardo, e il fatto di avere (forse) un piccolo merito, insieme a Fabio, nell´aver aiutato le nostre due grandi donne delle Sbarre!

Tornando un minimo seri parliamo delle prestazioni dei nostri (tutti i tempi nella tabella qua sotto). Da segnalare tante belle prestazioni: l´inizio è d´obbligo per Mirko Tamburini che continua a migliorare costantemente, buttando giù il precedente primato di ben 3 minuti, quindi Andrea Papeschi le cui aspettative, per sfortuna e inconvenienti non si sono avverate, ma che comunque ha portato a termine una gara "ad ostacoli" con un ottimo tempo. A seguire Gianluca Cappelli e Daniela Di Cesare autori di un ottima prova, poi Paolone Lenzi al quale avevamo pronosticato un tempo di 1h48´ e ci ha smentito positivamente con un paio di minuti in meno. Quindi ottimo Raffaele Vitale che sorprende tutti (e forse anche se stesso) con tempo fino a ieri inimmaginabile, poi Luca Dani (anche per lui qualche problemino in gara), Gerardo Capo (bella la sua gara) e Michelangelo Betti sempre costante in 1h52´. Termina poco prima delle due ore Paolo Margheri, mentre Susanna chiude in 2h06´ (2h04´ tempo reale ma è partita in fondo al gruppo), poi le nostre due di cui abbiamo raccontato prima e infine Beniamino Napoli.

ATLETATEMPO GARATEMPO REALE
Mirko Tamburini1h34´12"1h34´04"
Andrea Papeschi1h40´23"1h40´09"
Gianluca Cappelli1h42´27"1h42´14"
Daniela Di Cesare1h43´24"1h42´31"
Paolo Lenzi1h45´30"1h44´58"
Raffaele Vitale1h45´53" 
Luca Dani1h46´56"1h45´53"
Gerardo Capo1h49´22"1h49´07"
Michelangelo Betti1h53´14"1h52´42"
Paolo Margheri1h58´51"1h57´42"
Susanna Baronti2h06´17"2h04´38"
Ramona Cei2h07´41"2h07´09"
Federica Del Moro2h07´46"2h07´13"
Beniamino Napoli2h52´05" 

 

Menzione particolare per due nostri atleti che si sono dimostrati più forti delle avversità e degli infortuni. Parlo di Paolo Margheri al rientro in gara dopo un periodo di stop forzato e Paolone Lenzi che ha impressionato tutti con quel fantastico 1h45´ mettendosi alle spalle un paio di anni molto travagliati e al rientro in una mezza maratona.

Ci sarebbe forse da raccontare ancora di questa meravigliosa giornata sia sul lato sportivo che su quello umano, ma mi fermo qui, e porterò comunque sempre con me i ricordi di queste emozioni...

... mi sa che alla prossima tocca a me cercare di migliorare il personale... chi mi aiuta? Volontari fatevi avanti....

SIAMO UNO SPLENDIDO GRUPPO!!
FORZA SBARRE!!!!

Foto della Mezza di Lucca cliccando qui: 1a Parte, 2a Parte

Foto di Nugola: Aldo Passetti, Mario Pardella
Foto di San Frediano: Eleonora Sellitto

Fonte: Mura Silvio

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio